Due giorni uguali è un giorno perso

Nella diversità sta la ricchezza

Nel video qui sopra c’è molto di me. Ci sono gli anni tra il 2006 e il 2017. Gli anni che ho passato in Cina e che hanno fatto di me un uomo. Ma certo, uomini si diventa. Prima si è giovani. E su quello che ho fatto prima del 2006 direi che possiamo soprassedere.

Consiglio del giorno: cerca i link nascosti nel testo che segue 🙂

Odio il calcio. Suono il pianoforte, la chitarra, le percussioni e canto, quindi scrivo anche canzoni, ma non mi definisco un musicista. Anche perché non amo ascoltare musica. Scrivo invece testi, poesie e racconti da quando ho imparato a vedere. Ho quaderni di poesie datati 1984. Per circa 20 anni ho portato avanti uno studio autonomo sulla coscienza artificiale, ma questa è un’altra cosa sulla quale al momento sorvolerei.

Alcune indicazioni: sono nato nel 1974 a Roma, ho studiato Psicologia all’Università la Sapienza e poi sono scappato via. Mi aspettava un mondo meraviglioso da conoscere e non sarei potuto rientrare in nessuno degli stereotipi o dei pacchetti di vita preconfezionati. Non faceva per me.

Mentre vivevo e lavoravo in Cina, diventavo Buddhista (Theravada) e aprivo attività qua e là nel Sud Est asiatico. Sul mio anno meraviglioso in Cambogia ho scritto un libro, Samsara. Ne potrebbero seguire altri 🙂

Sugli anni successivi in Thailandia… beh qualcosa si trova in questi video:

…il resto lo trovi su YouTube 🙂