L’idea era quella di affrontare le elezioni americane, e in parte ci siamo anche riusciti, ma non ve la prendete con me se uno ad uno mi chiamate stuzzicandomi sulla Cina e alla fine si finisce spesso a parlare di Cina!

Una puntata di tre ore con diverse chiamate: Vito dal Galles, Stefano dalla Liguria e Stefano da Monza.

La conclusione? L’America passa dalla padella alla brace e nessuno dei due candidati sembra accontentare tutti, né da quella parte dell’Oceano né qua.

PS: UN LINK (tra i tanti) SUL (quasi) DEFAULT AMERICANO DEL 2013: https://www.panorama.it/news/stati-uniti-fallimento-default
Così, per dovere di cronaca. Cercate America rischio default 2013