in , ,

Genocidio in Xinjiang: cosa c’è di vero?

Un prezioso approfondimento insieme allo studioso esperto di Cina

Si è parlato e si parla molto dello Xinjiang, la regione della Cina dove secondo la propaganda americana sarebbe in corso lo sterminio della popolazione Uygura. Come sapete la Cina rigetta vigorosamente queste accuse, rilanciando a sua volta al mittente l’accusa di applicare due mesi e due misure e di utilizzare la costruzione del consenso in Occidente per “contenere” la minaccia comunista cinese.

La realtà purtroppo è molto diversa da quella che ci raccontano i giornali, anche perchè si tratta quasi sempre di notizie che arrivano da giornalisti che non sono mai stati in Cina, oppure da studiosi che fanno apertamente parte di una ideologia filoccidentale (quando non mistico-religiosa, come nel caso del Prof. Adrian Zenz, autore del rapporto sullo Xinjiang di cui si è discusso su tutti i giornali e convinto di essere stato mandato da Dio a contrastare la Cina atea e cattiva). La mia convinzione è che sia invece necessario portare l’esperienza di chi la Cina la conosce, l’ha studiata e ci ha vissuto.

Per questo qualche giorno fa Davide, youtuber del canale Dazibao nonchè studioso della lingua e della cultura cinese, ma anche padre di due bambine avute con una ragazza cinese, è venuto a parlarne con me.

Ho diviso la lunga chiacchierata in tre video per renderla più fruibile. Seguono gli altri due, nella speranza di aver contribuito a fare un po’ di luce sulla vicenda.

Written by Vicky

Comments

Lascia un commento

Loading…

0

Mai vista la Bangla Road così!

L’App Android di Vicky Wen!