L’inizio di un sogno

Tutto ebbe inizio uno strano giorno di Gennaio, nel 2018.
Avevo cominciato a fare i miei primi video su YouTube qualche mese prima, nel Maggio del 2017 dalla Cina, e poi, come faccio di tanto in tanto, ero tornato a Roma per il Natale. Fino ad allora avevo solo caricato video e non ero mai andato in Live, perché in Cina YouTube è censurato e comunque non avevo idea di come si facesse né di cosa dire esattamente. Così, quel 2 Gennaio 2018, feci partire timidamente la mia prima Live da Roma, seduto davanti al caminetto in completo relax, pensando che nessuno sarebbe realmente venuto a parlare con me.
Invece, con mia grande sorpresa, mi ritrovai subito sopraffatto da circa 70 persone online e centinaia di commenti che fluivano accavallandosi senza sosta. Decine e decine di domande, di persone curiose ed interessate a me e alla mia vita da expat. Non sapevo a chi dare i resti e non avrei mai e poi mai immaginato un tale piccolo successo per la mia prima Live. Così pensai: come faccio a far parlare tutta questa gente meravigliosa che sta passando il suo tempo con me e che vuole interloquire in chat? Devo fare qualcosa!

I primi passi

Fu automatico: uscii subito a comprare un mixer, mi studiai un po’ come fare (e all’inizio non fu facile), attaccai un microfono e la Live successiva, un paio di giorni dopo, diedi anche un numero whatsapp sul quale chiamarmi in diretta.
Realizzai che ci voleva anche un po’ di musica. E che forse ci stavano bene anche dei video, dei contributi esterni.
Nasceva così, in pochi giorni e grazie all’aiuto della mia meravigliosa community, quella che oggi conosciamo come TubeRadio: il primo ed unico esperimento al mondo di Talk Radio “Partecipativa”, indipendente ed autoprodotto sul Tubo.

La TubeRadio oggi

Centinaia di puntate dopo, il programma è diventato un riferimento su YouTube per molte persone, soprattutto durante il periodo di Pandemia.
Certo, la TubeRadio non è perfetta. Anzi! Utilizzo ancora dei mezzi di fortuna: un microfono molto economico, una regia open source, delle cuffie economiche e un mixer in prestito. Non faccio nessuna pubblicità e la lascio crescere con il passaparola, cercando di andare live tre volte a settimana per dodici puntate al mese, secondo i miei impegni. Ma la TubeRadio deve crescere. La TubeRadio merita di crescere.

Dipende da te!

Arrivati a questo punto io devo proporvi un “Gentlemen Agreement”, ovvero un “Patto tra Gentiluomini”: il progetto, nel 2021, può rimanere una simpatica live su YouTube per un pubblico di nicchia, per la serie “pochi ma buoni”, oppure può crescere, aumentare il proprio pubblico, farsi conoscere ed aumentare il numero ed il livello delle chiamate e dei contributi esterni.
Può continuare ad andare in onda quando capita, di tanto in tanto, quando ho tempo, oppure può diventare un appuntamento fisso con ospiti di qualità e iniziative intraprendenti. Può avvalersi dei miei contributi video occasionali, o può crescere ed offrire uno standard qualitativo in termini di informazione e intrattenimento di livello professionale. Questo dipende da Te. Da Te che la ami, che la odi o che gli sei indifferente.

Se anche tu sei d’accordo e ti piace divertirti insieme a noi la sera, se vuoi essere parte di un esperimento estremamente innovativo ed unico nel suo genere in tutto il panorama italiano (e probabilmente europeo), se vuoi dire “IO C’ERO”, allora aderisci a uno dei programmi su Patreon e concedimi la possibilità di trasformare questo, che nasceva come un semplice gioco su YouTube, in un grande successo nazionale.

Come aderire

Ho pensato a quattro diversi livelli di adesione, in base a quanto ti va di donare per singola puntata, considerando 12 puntate in un mese:

  • 6 euro al mese, donando 0.50 euro a puntata. Questo ti dà diritto a scaricare i podcast in formato MP3 e a vedere il tuo nome pubblicato nei video come sostenitore.
  • 12 euro al mese, donando 1 euro a puntata. Questo ti dà diritto a tutto quanto sopra e in più entrerai nel gruppo Whatsapp privato.
  • 60 euro al mese, donando 5 euro a puntata. Questo ti dà diritto a tutto quanto sopra e in più riceverai anche Samsara 2nd Edition, il mio romanzo la cui seconda edizione è uscita a Dicembre 2020, intero e in formato PDF.

Esiste inoltre la possibilità di acquistare uno spazio pubblicitario all’interno della trasmissione: potremo creare dei jingle o delle vere pubblicità e farle passare più volte durante la trasmissione, per tutte e 12 le puntate in un mese e per tutta la durata del tuo abbonamento!

Progetti per il futuro

Se ti piace e lo apprezzi, dai valore alla community e fai crescere questo progetto! Ogni puntata dura diverse ore, alcune sono arrivate a 4 o 5 ore, e come puoi immaginare la loro preparazione richiede ulteriore tempo, oltre a varie spese di mantenimento per l’hardware, il software e le licenze.

Raggiungendo il giusto finanziamento mensile potrò pagare le spese minime necessarie alle licenze musicali, alla diretta multipiattaforma, ai software necessari al montaggio e alla resa musicale, al rinnovo della strumentazione e in futuro, chissà, all’ampliamento dell’organico, magari portando in squadra un tecnico del suono e un regista audio.

Se tutto questo ti piace e ti appassiona, allora è giunto il momento di fare qualcosa di concreto 🙂

Become a Patron!


Grazie! 🙂